Biography

I Rad1 si formano nel giugno del 2001 quando alcuni membri dei MisterX (cover band con alle spalle migliaia di concerti in tutta italia) insieme ai membri della Paola Turci band, decidono di unirsi per dare vita ad una nuova cover band “sui-generis”. Brani basati su arrangiamenti personalizzati e idee nuove e creative fanno subito capire che i Rad1 saranno destinati a diventare i precursori di un modo nuovo di fare live.

Della formazione originale rimangono oggi Cesare “Rad” Zanotti (Voce e chitarra) e Mario “Il Fabbro” Zapparoli (Batteria e cori). A loro negli anni si sono aggiunti altri tre musicisti d’eccezione: alle tastiere Francesco “Nillo” Vernillo (Solidamor, 4U, TGP, ecc…), al basso Roberto Galli (Spagna, Tozzi, Ritchie Kotzen, ecc.) e alla chitarra il Direttore Marco Santaniello (Progeny –tribute band ufficiale dei Dream Theater in Italia).

Il repertorio dei RAD1 è arricchito dalla capacità di rivisitare i pezzi esulando dall’originale. La scaletta comprende pezzi che abbracciano diversi generi musicali strizzando l’occhio a quelli “alternativi” più moderni: dal prog-metal dei Dream Theater ai Queen, dai System of a down ai Metallica fino ad arrivare ai medley folli come l’ormai famoso “Mix Pazzo” o come il “Mix Tarantelle”, esempi lampanti della capacità dei Rad1 di saper unire con gusto e qualità brani di diverso genere.
In ormai tanti anni d’intensissima attività live, i Rad1 si sono guadagnati il rispetto dei migliori club d’Italia e, cosa più importante, la stima della gente che ama la musica live. Questo grande affetto nei confronti del gruppo è riscontrabile osservando le cifre del rad-sito. 2.000 iscrizioni ed oltre 12.000.000 di accessi sono la prova di quanto il pubblico apprezzi il lavoro svolto dalla band.

Musicisti che negli anni hanno fatto parte della band:   Luca Verde, Fabio Rotunno, Max Zaccaro, Luca Scansani, Michele Quaini e Hermes Locatelli.

Band

Cesare “Rad” Zanotti

Cesare “Rad” Zanotti

Cantante, musicista, vocal coach, ha al suo attivo un invidiabile numero di concerti dal vivo (più di tremila) che lo hanno reso uno dei cantanti con la maggiore attività live in Italia.

E’ il fondatore, l’ideatore e il frontman dei RAD1, dal 2001 la band più stimata nell’intrattenimento live di qualità con la quale pubblica due album in studio: “Chiavichesuonano” e “Paccodinatale” attualmente disponibili su tutti gli stores on line.
Cesare è l’unico italiano allievo di Gloria Rusch (John Novello, Stevie Wonder, ecc) con la quale apprende e sviluppa i metodi didattici che lei stessa ha applicato con successo nella sua School of Natural Voice…

<read more>

Mario “Fabbro” Zapparoli

Mario “Fabbro” Zapparoli

Mario Zapparoli comincia a suonare la Batteria nel 1978. Nel 1986 inizia la sua attività prima con orchestre da ballo poi collaborando in tournee, apparizioni in tv e in studio di registrazione con artisti come Andrea Mingardi, Paola Turci, Ladri di Biciclette, Paolo Belli, Tricarico, Rudy Marra, Max Pezzali, Danny Peyronel, Paul Gilbert, Jeff  Richman e molti altri. Dal 2001 membro stabile dei Rad1 con cui svolge attività live nei migliori locali del settore.

Dopo un triennio di studi alla Scuola Civica Musicale ” B.Maderna” di Verona frequenta i corsi di Batteria di Giulio Capiozzo (Area) e frequenta seminari di grandi batteristi quali Dave Weckl, Vinnie Colaiuta, Terry Bozzio, …

<read more>

Francesco “Nillo” Vernillo

Francesco “Nillo” Vernillo

Pianista, Tastierista, Programmatore, Cantante con esperienza live (oltre 1000 concerti in tutta Italia) e studio nei più svariati generi, tra i quali, rock, metal, funky, blues, reggae, ska/rocksteady, punk, latin, gospel, acoustic…
Ha studiato pianoforte classico, blues, jazz e latin con Giovanna Ricci, Antonio Bonazzo, Simona Premazzi, Massimo Colombo. Ha studiato canto lirico e moderno con Maguelida Pezzoli e Anna Garaffa.

Dal 2007 pianista e tastierista dei Rad1 (definita la miglior non cover band in circolazione con oltre 100 date annuali. Ho collaborato con Fratello Metallo (Gods of Metal 2008), The Global Performance…

<read more>

Marco “Santuzzo” Santaniello

Marco “Santuzzo” Santaniello

Marco “Santuzzo” Santaniello (13 dicembre 1975 – Bellaria Igea Marina, 5 agosto 2016) è stato un chitarrista e un ciccione italiano.

Meglio conosciuto come Santa (diminutivo che deriva però dal secondo nome di battesimo e non dal cognome), da sempre considerato un virtuoso della chitarra, è stato uno dei più celebri ed influenti chitarristi prima di Canicattì e poi della terra di Melzo degli anni  novanta e generalmente della storia del rock dei poveri.
È noto per aver suonato dapprima con i Ladri di motorini e successivamente con la band dei progeny (Tributo a Franco Ramazzotti fratello del ben più blasonato…

<read more>

Roberto “Roby” Galli

Roberto “Roby” Galli

Nato a Cremona nel 1974, dopo le consuete esperienze locali nel maggio 1995 la prima grande esperienza professionale: partecipo al tour europeo di IVANA SPAGNA che in quell’anno arriva al terzo posto del Festival di Sanremo con il brano “Gente come noi”. La situazione si ripete negli anni 1996, 1997, 1998 e 2000, con innumerevoli concerti in Italia e in tutta Europa.

Nell’aprile 2002 vengo selezionato per il tour mondiale di UMBERTO TOZZI, che mi ha portato a suonare nei più bei teatri d’Italia e del mondo.
Nell’anno 2003 vengo riconfermato per la tournèe mondiale di UMBERTO TOZZI (Europa, Canada e Stati Uniti), con il quale suono fino al febbraio 2005…

<read more>

Media

 

 chiavicoverok

 


available-itunes-blue

button-get-it-on-google-play


 

paccocopertina

 

 

available-itunes-blue

Contact Us

BAND

Contatta direttamente i Rad1 per domande e curiosità
Mobile Number: 389.1998231

——————————————————

Invia un messaggio alla band:

Inserisci il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

 

BOOKING

Star’s Garden Music Agency
Telefono: 338.4020320 – 349.1525872

——————————————————

Scrivi al management:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

 

Rad1 Social:

Rad1 on Facebook
Rad1 on Twitter
Rad1 on Tube